Guida all'acquisto di pianiforti digitali

I pianoforti digitali sono lo strumento ideale per chi ama suonare e non vuole rinunciare alla qualità, ma non dispone dello spazio sufficiente per accogliere uno strumento tradizionale nella propria casa. I pianoforti digitali sono infatti di dimensioni più contenute rispetto agli strumenti classici e sono quindi facili da posizionare in ogni spazio e da trasportare qualora se ne avesse l'esigenza. Questa tipologia di strumenti inoltre richiede poca manutenzione offrendo comunque una qualità sonora ottima. In questa guida all'acquisto di pianoforti digitali andremo a vedere le caratteristiche principali di questi strumenti e quali sono le migliori marche presenti in commercio.


Guida all'acquisto dei pianoforti digitali: le caratteristiche


Nel passato, i pianoforti digitali erano degli strumenti musicali principalmente utilizzati dai musicisti jazz, ma oggi, grazie ai tecnologici sistemi che permettono loro di riprodurre fedelmente le sonorità dei pianoforti acustici, sono sempre più diffusi anche tra i musicisti che suonano generi musicali diversi. 

I pianoforti digitali offrono infatti una qualità sonora molto simile a quella degli strumenti classici e sono adattabili a qualunque tipo di esigenza. La loro versatilità è inoltre dovuta dal fatto che questi strumenti sono dotati di specifici attacchi che consentono il loro collegamento a computer, altoparlanti, cuffie ed altri tipi di dispositivi elettronici. Sono inoltre più compatti rispetto ai pianoforti acustici e quindi possono essere facilmente trasportati.

A differenza dei pianoforti tradizionali gli strumenti digitali non necessitano di alcun processo di accordatura, in quanto provvisti di una scheda audio interna MIDI ed offrono la comodità di poter essere collegati al computer oppure ad altre apparecchiature elettroniche attraverso un'apposita uscita. 

La tastiera funziona in modo simile a quella dei pianoforti tradizionali. Molti modelli infatti consentono di selezionare l'opzione dei tasti pesati, così da offrire un'esperienza al musicista molto simile a quella offerta dagli strumenti acustici. In base al modello scelto inoltre la tastiera potrà essere dotata di tasti in plastica oppure in legno. Quest’ultima opzione permette al musicista di provare la stessa sensazione al tocco che si prova suonando uno strumento tradizionale. A questo scopo, molti pianoforti digitali vengono anche realizzati con l'ausilio di tecnologie innovative che prevedono la presenza di un complesso sistema di martelletti, posizionati sotto i tasti.

Il numero di tasti presenti nei pianoforti digitali dipende dal modello scelto, tuttavia la maggior parte degli strumenti è dotata di 88 tasti, quantità ottimale che consente al musicista di utilizzare al meglio lo strumento disponendo di una grande quantità di ottave, potendo comunque approfittare della comodità data dalla compattezza dell’apparecchio. 

Guida all'acquisto di pianoforti digitali: i marchi e gli accessori


Se siete in cerca di uno strumento musicale che garantisca una qualità professionale e che sia in grado di unire l'esperienza musicale di un pianoforte tradizionale ai vantaggi e alla comodità offerte da un apparecchio digitale, dovrete prestare particolare attenzione alla sua casa produttrice. In commercio esistono infatti moltissimi marchi che propongono strumenti musicali digitali, e non è facile orientarsi di fronte alla vasta quantità di proposte presenti sul mercato. Tra i migliori brand del settore, troviamo senza dubbio Roland, Korg, Yamaha e Casio, che offrono strumenti digitali adatti ad ogni esigenza altamente performanti e con sonorità pulite, precise ed armoniche. 

Ognuna di queste case produttrici offre diversi modelli di pianoforti digitali, sia portatili che non, ognuno dotato di accessori e funzionalità differenti. Alcuni apparecchi sono dotati di un sistema di connettività con tecnologia Bluetooth che permette loro di essere collegati con facilità a computer oppure dispositivi mobili. 

Da pochi mesi, MusicalStore2005 ha messo a disposizone alcuni pianoforti digitali presso il proprio negozio di strumenti ad Altamura, Bari, dove è possibile provarli e testarli prima dell'acquisto.

Guida all'acquisto di pianoforti digitali: i prezzi


I prezzi relativi all'acquisto di un pianoforte digitale dipendono principalmente dalla sua casa produttrice e dal modello scelto. La prima caratteristica da prendere in considerazione prima dell'acquisto e che comporta una notevole differenza di prezzo è il tipo di tastiera. I modelli con tastiera in plastica infatti saranno più economici rispetto a quelli con tasti in legno. 

Altro fattore che influisce sul prezzo di un pianoforte digitale è quello che riguarda la meccanica di trasmissione dello strumento. I modelli più costosi infatti saranno dotati di una meccanica di trasmissione sonora che consente di simulare al meglio quella dei pianoforti acustici e quindi permetta al musicista di sentire la differenza di peso dei tasti. 

Un altro fattore che fa la differenza quando si parla di prezzi dei pianoforti digitali è la polifonia. Sul mercato è possibile acquistare diverse tipologie di modelli, da quelli base con una polifonia da 32 note a quelli più avanzati con polifonia fino a 256 note. I pianoforti digitali presenti in commercio si distinguono inoltre per il numero di tasti: la maggior parte dei modelli presenti in commercio è dotata di 88 tasti, ma esistono diverse opzioni adatte ad ogni esigenza. 

Infine, i prezzi dei pianoforti digitali variano in base alle funzionalità, come ad esempio il numero di attacchi dedicati al collegamento di strumenti e dispositivi elettronici, e agli accessori in dotazione, come il pedale sustain.

 

All’interno del nostro negozio di strumenti musicali online sono inoltre presenti molte offerte speciali per acquistare un pianoforte digitale.

 

 

stelle recensioni (937 voti, media: 99 di 100)