Partiamo dal fatto che colui che vi scrive ha sempre amato l’analogico, e ha sempre preferito le valvole e ha i 6/7 pedali preferiti. Ho sempre scartato l’idea di un multieffetto che racchiude digitalmente, come un mago nel suo cilindro, amplificatori, microfoni, overdrive, delay, reverb, tremolo, e chi ne ha più ne metta. Ma nella vita di un chitarrista c’è sempre un momento in cui le certezze vengono messe in dubbio da pochi euro. Il responsabile di tutto ciò è il nuovo multieffetto per chitarra elettrica Nux MG300. Prima di entrare nei dettagli, voglio rassicurarvi che le mie impressioni sono frutto di un confronto con la nobilità del settore, come Line 6, Headrush,Boss, Zoom, provate e testate.

 

 

nux mg300 front

 

 

La pedaliera

Con meno di 150 euro la Nux ha pensato di realizzare una scocca con un materiale abbastanza resistente e di piccole dimensioni, per un trasporto all’interno del tascone della nostra amata chitarra. Un multieffetto dotato di tutto il necessario per suonare sia a casa che in contesti live, con e senza il nostro ampli. I collegamenti sono essenziali, input instrument, output per ascolto in cuffia o per collegare l’ MG 300ad un ampli o ad una scheda audio e infine l’aux in per utilizzare le nostre backing-track attraverso un device. Sul pannello frontale, oltre al pedale di espressione che ha la funzione sia di volume che di wha-wha, abbiamo due switch per cambiare le patch e far partire i drum loop insieme a 4 controlli per gestire il master e cambiare i parametri ai preset in tempo reale.

 

 

nux mg300 rear

 

 

Software Editor: Quicktone

La prima cosa, che ho apprezzato del sofware editor della NUX MG 300 è la grafica. I 100 amplificatori, i pedali e microfoni sono stati  ben curati nel dettaglio da assomigliare in tutto e per tutto alla realtà, e l’occhio si sa vuole la sua parte. Mentre utilizziamo l’editor si ha la sensazione di cambiare i parametri ad un vero Fender Twin o ad un Boss DD-7. Ci sono due colonne dedicate ai preset, una chiamata User e l’altra Factory, ispirate a suoni di noti chitarristi, come Stevie Ray Vaughaun, John Mayer, Slash e Van Halen. Lo user ci permette di salvare i nostri suoni preferiti modificando quelli di fabbrica, che possiamo richiamare nella factory. Questa funzione è molto comoda per chi vuole sperimentare nuove sonorità, ma senza perdere i preset di fabbrica della Nux.

 

 

nux mg300 software quicktone

 

 

I preset e il suono

Aprendo un qualsiasi preset l’editor ci mette a disposizione una catena composta da Wha-Comp-Boost/Overdrive-Amp-EQ-Noise Gate-Modulazioni-Delay-Reverb, con cui possiamo creare i nostri fantastici suoni. Unica pecca, se vogliamo trovare un difetto è che la nux a pensato di imporla come unica catena, senza permetterci alcuna modifica. “Per meno di 150 euro non si può avere tutto”. Possiamo comunque cambiare per ogni elemento della catena, tranne per il Wha-Wha, i vari tipi di effetti e amplificatori a disposizione.   Sotto la catena è raffigurato l’amplificatore virtuale che abbiamo scelto per il nostro suono, con un microfono posizionato davanti al cono, di cui possiamo modificare sia il tipo di microfono che la posizione. Per quanto riguarda il suono prendendo in esame ad esempio il preset dedicato a John Mayer, con le impostazioni di fabbrica già siamo in territori piacevoli, con una risposta dinamica molto vicina al suono reale. Infatti ho avuto al sensazione di suonare con un vero ampli valvolare. Anche i pedali reagiscono bene, il suono di ogni effetto tipo  Boss Blues drive, Ibanez Ts9 è quasi identico, e la cosa più interessante che modificando i parametri, es. gain per gli overdrive, o decay per i reverberi, il suono si modifica come se stessimo variando i controlli di un vero pedale analogico. Provando a modificare il preset RG J. Mayer, sono riuscito ad ottenere il suono che cercavo con facilità e con un ottimo risultato. La prova in home recording supera le mie aspettative. Collegata ad una scheda audio, per registrare le nostre performance, la Nux MG-300 si comporta benissimo, da competere in maniera egregia con i plug-in forniti per le nostre Daw come AmplitubeGuitar RigWave GTR.

 

 

IMMAGINE

NOME

RECENSIONE

PREZZO

DOVE LO TROVI

Nux MG-300 Multieffetto a Pedale per Chitarra Elettrica Multi-Fx Usb

Nux MG-300 Multieffetto a Pedale per Chitarra Elettrica Multi-Fx Usb

(4 voto/i, media: 95 di 100)

133,00 €

CLICCA QUI

 

 

Conclusioni

Concludo il mio piccolo post, tirando le somme riguardo alla Nux Mg-300. Il suo punto forte indubbiamente è il prezzo imbattibile, con una qualità che non ha nulla da invidiare ai marchi più blasonati. Ha un ottimo software editor, piccola e trasportabile, e molto semplice nell’utilizzo. Non è rivolta solo agli amatori ma anche ai professionisti, che vogliono un multieffetto di qualità per registrare a casa e suonare in giro evitando di trasportare pedalboard e amplificatori.

 

 

Categorie correlate:

«  Accessori per Chitarre 
«  Corde per Chitarra 
«  Chitarre 
«  Effetti a pedale per Chitarra 
«  Amplificatori per elettrica 
«  Testate per Chitarra 

 

stelle recensioni (110 voti, media: 88 di 100)