Sennheiser – Microfoni per canto

 

IMMAGINE

NOME

RECENSIONE

PREZZO

DOVE LO TROVI

Sennheiser e825S - Microfono Dinamico per Voce

Sennheiser e825S - Microfono Dinamico per Voce

(68 voto/i, media: 100 di 100)

75,00 €

CLICCA QUI

SENNHEISER e835

SENNHEISER e835

(1 voto/i, media: 100 di 100)

88,00 €

CLICCA QUI

SENNHEISER e845

SENNHEISER e845

(1 voto/i, media: 100 di 100)

99,00 €

CLICCA QUI

Chiunque sia appassionato di musica e di canto sa perfettamente quanto la performance della voce possa variare a seconda del microfono utilizzato. Scegliere quindi il microfono adatto ad ogni occasione è di importanza fondamentale per il buon esito della performance. Tendenzialmente i microfoni si dividono in due categorie: a condensatore e dinamici. I primi sono adatti alle registrazioni in studio, i secondi alle esibizioni dal vivo.
Un microfono da studio deve poter recepire anche la minima sfumatura di voce, mentre un microfono da palco deve dare potenza, gestendo elevati livelli di pressione sonora (SPL) senza che ci siano distorsioni della voce o del suono.
La scelta di un buon microfono passa da valutazioni in ordine a comodità di utilizzo e budget a disposizione, a quelle più tecniche che includono tutta una serie di parametri che andranno analizzati uno ad uno, per capire se sia o meno il microfono adatto a noi e all’utilizzo che ne dovremo fare. Per quanto riguarda la praticità di utilizzo andranno valutati prevalentemente:

 

Tipo di utilizzo che ne faremo;

  •   Presenza del tasto di accensione;
  •   Tipo di alimentazione;
  •   Cablaggio

Mentre i parametri tecnici da valutare saranno:

  •   Tipologia di funzionamento: dinamica o a condensatore,
  •   Polarità,
  •   Risposta di frequenza,
  •   Effetto di prossimità,
  •   Impedenza,
  •   Massimo livello di pressione sonora

Vediamo come valutare ad uno ad uno questi aspetti

Tipo di Utilizzo

In questa guida ci baseremo sul tipo di microfoni da utilizzare per cantare dal vivo. Considerato che alcuni microfoni, grazie alla loro estensione di frequenza possono essere utilizzati anche per altre applicazioni quali registrazione in studio o registrazione di alcuni tipi di strumenti e / o amplificatori. In linea generale un buon microfono a condensatore vi servirà prevalentemente per il lavoro in studio, per la registrazione di voci o anche di chitarra acustica. Mentre un buon microfono dinamico oltre a essere la migliore scelta per il canto dal vivo, in alcuni casi può essere anche utile a mixare gli amplificatori sia in diretta che in registrazione, ma anche a registrare in un ambiente che non sia lo studio, ad esempio a casa. Quindi scegliere un microfono versatile che può servire più applicazioni vi permetterà di ottenere un miglior rapporto qualità prezzo rispetto all’acquisto fatto.

Interruttore per l’accensione


In generale i microfoni che hanno un tasto di accensione/spegnimento hanno lo svantaggio di poter essere accidentalmente spenti. Per tale motivo esistono microfoni dotati di meccanismi di bloccaggio dell'interruttore in modo che non possano essere spenti per errore. 

Tipo di Alimentazione


I microfoni dinamici non richiedono alcuna alimentazione per funzionare ma i microfoni a condensatori sì. Alcuni di loro sono alimentati a batterie e altri hanno bisogno di alimentazione "phantom", ossia attraverso lo stesso cavo in cui passa il segnale audio. Oggi la maggior parte dei mixer in circolazione forniscono alimentazione phantom, ma non tutte quelle esistenti lo fanno. Se il microfono richiede alimentazione fantasma, ma la tua consolle o scheda audio non la fornisce, allora dovrai montare un preamplificatore o una striscia di canali per fornirgli l’alimentazione necessaria.

Tipo di connessione


Normalmente il microfono ha necessità di un cavo di collegamento attraverso il quale passi l’audio ed eventualmente anche l’alimentazione phantom. Il cavo deve essere di qualità per poter mantenere i requisiti tecnici di trasmissione della voce supportati dal microfono, ma anche abbastanza lungo da non essere di intralcio ai movimenti di chi lo utilizza. Durante un'esecuzione dal vivo infatti, la presenza del cavo potrebbe essere un pericoloso impedimento ai movimenti. Proprio per questo motivo oggi esistono anche microfoni senza cavo o wireless. Questo tipo di microfoni possiedono un alimentatore interno ed un ricevitore, sotto forma di piccola scatola con un’antenna per ricevere il segnale. In questo modo è in grado di trasmettere le onde sonore senza bisogno di contatto e permette ampi spazi di movimento. Se si opta per questa scelta, è bene scegliere un sistema dotato di multi-channel, che permette di non avere limiti di frequenza. Va valutato anche il peso del dispositivo.

Dinamica o Condensatore?


Fino a vent’anni fa esistevano solo i microfoni a condensatori per gli studi di registrazione e soprattutto solo microfoni dinamici sul palco, in particolare per i cantanti. Questo perché i microfoni a condensatore erano molto fragili. Le innovazioni nel design dei microfoni hanno fatto sì che i microfoni a condensatore appositamente progettati per essere tenuti in mano siano ora in grado di fornire risultati di qualità di studio anche durante gli spettacoli dal vivo. I microfoni dinamici hanno tipicamente una gamma di frequenze inferiore, ma un suono caldo più, mentre quelli a condensatori hanno tipicamente una gamma di frequenze molto più elevata e tendono ad avere una resa più luminosa. I microfoni a condensatore richiedono in genere un’alimentazione elettrica per funzionare correttamente, che sia una batteria che sia un alimentatore phantom collegato ad un preamplificatore mic o ad un mixer. I microfoni dinamici sono generalmente più robusti dei microfoni a condensatori, ma questo non dovrebbe essere un problema, se si trattano con cura . In ogni caso la cosa migliore sarebbe provare il risultato sulla propria voce per una scelta più consapevole, rivolgendosi direttamnete ad un negozio di strumenti musicali.

Figura polare


La figura polare di un microfono è la rappresentazione grafica del modo in cui un microfono assorbe il suono, rispetto alla provenienza del suono stesso. Per cantare in diretta è meglio scegliere microfoni che ricevono il suono che gli arriva direttamente e che sopprimano invece il suono che viene dalla parte posteriore o dai lati, questo per ridurre al massimo il rientro derivante dai suoni provenienti dai monitor, dal palco o dai diffusori delle casse. La maggior parte dei microfoni utilizzati nelle prestazioni dal vivo ha un pattern cardioide polare, o una variante di questo, proprio per impedire il feedback. In tal modo vengono in linea di massima recepiti i suoni entro un angolo di circa 90°, quindi bisogna stare attenti alla direzione della capsula

Frequenza di risposta


Ogni microfono ha le proprie caratteristiche in termini di frequenze che riesce a recepire e sottolineare. Un microfono ideale dovrebbe avere una risposta piatta su tutta la gamma delle frequenze, ma questo tipo di risposta si trova solo nei microfoni high-end. Detto questo, alcuni microfoni hanno le proprie risposte di frequenza idiosincratiche che danno loro un effetto sonoro particolarmente amato in alcuni stili di musica. Un esempio classico è il sound rock del microfono SM58. Se si dispone di una voce molto alta, si potrebbe desiderare di utilizzare un microfono che sottolinei gli alti, perché senza una corretta Equalizzazione, questo potrebbe comportare un suono troppo duro. Se si dispone di un registro basso e si vuole veramente sottolineare il proprio timbro, si potrebbe cercare un microfono che abbia una buona risposta di frequenza sotto i 200Hz. Se conosci bene le tue caratteristiche vocali, troverai che le tabelle di risposta in frequenza siano abbastanza utili. Se tutto questo suona un po' troppo tecnico, prova a cercare un microfono generalmente utilizzato nello stile di musica che esegui e non dovresti sbagliare.

Effetto di prossimit&agrave


Quando ci si avvicina molto a qualsiasi tipo di microfono direzionale,si noterà un aumento del volume delle basse frequenze. Questo può rendere il tuo "vocal sound" più caldo. Tipicamente i microfoni cardioidi dinamici hanno l'effetto di prossimità più forte e questo è evidente se si considera il suo frequente utilizzo da parte di cantanti e rapper maschi. Alcuni fornitori forniscono dati sull'effetto di prossimità dei loro microfoni e una linea aggiuntiva visualizzata nella tabella di risposta della frequenza per il microfono.

Impedenza


Senza scendere in dettagli troppo tecnici, l'impedenza può essere meglio pensata come la quantità di resistenza che un dispositivo elettronico ha alla corrente elettrica che scorre attraverso di esso. Un microfono deve essere collegato solo ad apparecchiature che hanno la stessa impedenza, o al limite un valore più elevato, altrimenti avrai una perdita di segnale. La maggior parte dei microfoni portatili è a bassa impedenza ( quindi inferiore a 600 Ohm) in modo che generalmente non danno problemi quando vengono utilizzati con la serie "pro" (professionale). Se non si è sicuri dell'apparecchiatura che si utilizzarà con il microfono, ad esempio una macchina per karaoke non professionale,a basso costo, non è male controllare sul manuale o sulla scheda delle specifiche tecniche, per assicurarsi che il microfono che si desidera acquistare abbia lo stesso valore di impedenza, o allimite un valore inferiore rispetto al sistema in cui lo si desidera collegare.

Max SPL (livello di pressione sonora)


Questo valore indica il volume massimo, misurato in decibel (dB), cui è possibile esporre un microfono prima di iniziare ad avere problemi come la distorsione. Pochissime persone possono cantare abbastanza forte per doversi preoccuparsi di questo, ma se utilizzerai anche il microfono su amplificatori o strumenti potenti come tamburi, allora devi optare per un microfono con un elevato livello di SPL Max. Se non ne sei sicuro puoi misurarlo con un contatore SPL. Esistono anche applicazioni per il telefono che lo fanno facilmente ed in modo abbastanza preciso, in alternativa puoi comprare i contatori hardware SPL.

Analizziamo ora tre prodotti della Sennheiser ad uso amatoriale o semi professionale, che danno delle ottime prestazioni nell’uso dal vivo.


Sennheiser e835

Microfono Sennheiser e835 Dinamico cardioide


La Sennheiser fa delle soluzioni audio di alta qualità. Il microfono Sennheiser e835 è progettato e prodotto in Germania e viene fornito con una garanzia produttiva di dieci anni. Ha una costruzione solida e di qualità. Questo particolare microfono fa parte della loro serie EVOLUTION ed è ottimo per l'esecuzione dal vivo grazie alla sua dinamica e al modello standard di pick-up cardioide, che trasmette una presenza piacevole.

IMMAGINE

NOME

RECENSIONE

PREZZO

DOVE LO TROVI

SENNHEISER e835

SENNHEISER e835

(1 voto/i, media: 100 di 100)

88,00 €

CLICCA QUI

E’ un microfono che aggiunge molto corpo alla performance. Tuttavia alcuni lo trovano un pò "fangoso", nel senso che ha una congestione a media frequenza, con bassi e alti arrotondati, ed un effetto di prossimità leggermente troppo elevato, questo significa che quando si canta molto vicino al microfono le frequenze dei bassi diventano un pò troppo forti. Diciamo che è ottimo per voci femminili non molto potenti. Anche se questo microfono è stato progettato per essere utilizzato dal vivo, ci sono alcuni che amano usarlo per registrare, sia per il vocale che per la chitarra e la batteria
L'unico inconveniente è la mancanza di un interruttore on/off, che però è presente nella versione avanzata del microfono Sennheiser e835-S


Sennheiser e845

Microfono Sennheiser e845 Dinamico cardioide


Il microfono Sennhaiser e845 ha una risposta ad ampia gamma di frequenze ed un modello di pick-up supercardioide per una maggiore potenza in uscita del segnale. La risposta di frequenza è liscia con tonalità calde e una gamma dinamica completa, che aumenta la presenza sul palco, ma anche la proiezione e la brillantezza vocale. L'assenza di interruttore on/off, la bobina di compensazione e l'assenza di prossimità, mantengono la qualità del suono costante anche mentre ci si muove, 

IMMAGINE

NOME

RECENSIONE

PREZZO

DOVE LO TROVI

SENNHEISER e845

SENNHEISER e845

(1 voto/i, media: 100 di 100)

99,00 €

CLICCA QUI

garantendo una maggiore libertà sul palco. La costruzione della struttura completamente in metallo, l'ampia sospensione e l'installazione a scossa riducono al minimo i rumori di manipolazione e l'interferenza del segnale. E’ un microfono ad alte prestazioni, che offre potenza, chiarezza e proiezione. Disponibile anche con interruttore nel modello e 845-S.


Sennheiser e825

Microfono Sennheiser e825 Dinamico cardioide


Il microfono Sennheiser e825, rilasciato nel 1988, è un microfono dinamico a basso costo, adatto per vocali in diretta con presenza del pubblico. Il microfono ha un modello di pick up cardioide, corpo in metallo e interruttore on / off silenzioso bloccabile. La cartuccia dinamica è a scossa per ridurre il rumore di movimentazione. Il microfono è dotato di una clip (p / n MZQ 800) e di una borsa per il trasporto.

IMMAGINE

NOME

RECENSIONE

PREZZO

DOVE LO TROVI

Sennheiser e825S - Microfono Dinamico per Voce

Sennheiser e825S - Microfono Dinamico per Voce

(92 voto/i, media: 100 di 100)

75,00 €

CLICCA QUI

Come ci si può aspettare, la prestazione dei microfoni aumenta con l’aumento della loro fascia di prezzo, ma il livello base dell’E825 funziona molto meglio di quello che si potrebbe immaginare secondo il prezzo. È un po 'meno sensibile rispetto agli altri microfoni della gamma, ma in realtà sembra piuttosto naturale, e una volta che ci si avvicina, l'effetto di prossimità fornisce il calore necessario.

Secondo Sennheiser, tutti questi microfoni condividono un design base della cartuccia a spirale mobile, ma differiscono per la dimensione e la forma dei diaframmi, degli avvolgimenti della bobina, degli elementi di smorzamento e dei risonatori.

Grazie per aver letto l'articolo, lasciate un commento a proposito. Se state cercando altre notizie utili entrerete nella nostra Categoria Microfoni presente nel nostro blog, se cercate gli accessori, vi ricordiamo che nel nostro negozio online sono presenti svariati Accessori per i Microfoni, se qualcosa non la trovate, basta contattare il nostro servizio clienti..

 

stelle recensioni (1190 voti, media: 93 di 100)